Sabato 26/5 UNDER10/UNDER12

Dopo giorni di pioggia il sole ci fa compagnia già dal primo mattino di questo sabato speciale,quello del week end della festa per i 10 anni del Rugby Valcuvia.
La giornata si prospetta lunga, calda e faticosa. Ma siamo Unni, mica ballerine (come diceva sempre un caro amico!) e quindi pronti che non ci si tira mica indietro.
Si tracciano i campi, guarda che è troppo lungo, no forse è troppo largo, no fidati ho già controllato io va bene,piazza conetti e bandierine.
Va bene allora organizziamo le partite, prepariamo tante bottiglie d’acqua che oggi servono e cerchiamo un paio di responsabili di campo che spalmati di crema solare stiano lì a segnare tempi e punti.
I ragazzi arrivano con in tasca tanta voglia di giocare e allora in campo, che non aspettiamo altro!
Otto miniUnni u10, guidati dal grande Castro e sostenuti dall’altrettanto grande vocione di Max, rispondono all’appello e si presentano pronti a dare battaglia a suon di mete e placcaggi: Leo, Marco, Thomas, Filippo, Giacomo, Tommaso, Sebastiano e Pietro.
Beh che dire… quattro partite in cui danno il massimo, ogni tanto la corsa rallenta perché il caldo e la stanchezza si fanno sentire, ma giocano con grinta e cuore, senza arrendersi, senza mai darsi per vinti e riescono a portare a casa tutti risultati a loro favore!
Alla fine c’è chi se la ride di gusto, chi a fatica sta in piedi e chi versa calde lacrime di gioia non riuscendo quasi a credere nel risultato ottenuto.
Grazie davvero perché vedervi giocare è sempre una grande emozione!!
Doccia rigenerate acclamata a gran voce e poi a riempire le pance che il terzo tempo è pronto.

I grandoni del minirugby, gli u12,oggi anche loro sono insieme a noi. È o non è la nostra festa??? certo che sì! e quindi non “viaggiano da soli”come ai raggruppamenti regionali ma sono qui a gozzovigliare, pardon ,giocare vicino a noi!
Per loro mi vengono in aiuto le parole di coach Luca,che da sola fin la in fondo non ci vedo mica!
Per vari motivi i nostri u 12 sono con numeri ridotti… con Oleggio, Rasafanti e Milano nord si decide di fare solo 2 squadre, e di giocare 3 tempi da 15 minuti… non molti ma indubbiamente molto intensi. In campo c’erano Marco, Tommy, Edo, Ale, Lorenzo, Pietro, Benji, Nico e Jacopo che insieme agli amici Rosafanti danno origine a una bella battaglia all’insegna del rugby e del divertimento. Alla fine i soli unici grandi vincitori sono i ragazzi, che si sono impegnati e ma soprattutto divertiti.

La giornata continua in campo con il torneo dei seniores e fuori con giochi di squadra e gita alle trincee (per la gioia soprattutto delle mamme!) accompagnati da genitori,fratellini/sorelline e amici.

Tutti in trepidazione perché alle ore 20:00 viene presentata la nuova maglia per minirugby e juniores.E allora da bravi mettetevi ordinati in fila indiana dagli u6 agli u16 al cospetto di Alberto per ricevere la nuova divisa,una medaglia-porta chiavi celebrativa dei 10 anni nonché portafortuna per la prossima stagione e fare una bella foto di gruppo.

Domenica 27/5 UNDER6/UNDER8

E non è mica finita!!!Domenica mattina è il turno dei più piccoli, i più scatenati!!
Il sole splende ancora in cielo e un piacevole filo d’aria ci aiuta a respirare meglio.
Alla spicciolata arrivano le squadre ospiti,tante faccine con pochi denti😂pronte a divertirsi.
Gli u6 sono parecchi, decidiamo di fare due squadre, cosicché tutti possano giocare più tempo possibile. Con noi infatti c’è l’amico di Legnano Pietro e poi Elia dei Rosafanti, sempre bello averlo con noi, ci porta Alessandro, pronto a schierarsi insieme alla banda degli Unni più piccoli: le nostre quote rosa Alessandra&Asia, Massy, Jacopo, Edo, Tommy, Simone, Riky&Riky, Manuel, Adam.
Tra un sorso d’acqua, un biscotto, un cambio di maglia, un abbraccio al compagno, una carezza della mamma, la banda dei piccoli gioca tre partite una dietro l’altra.
Le gambine un po’ cedono, le pance sono vuote ma i nani sono sul pezzo e danno sfoggio di quanto imparato durante la stagione. L’ultima partita sembra interminabile, il terzo tempo chiama e i piccoletti felici vanno in doccia e si fiondano su un bel piatto di pasta fumante.


Intanto nel campo vicino i fratelloni u8 si danno il loro bel da fare:  Lorenzo, Alex, Cristian, Elia, Edo&Edo, Carlo, Nathan e Tommy schierati in campo insieme a Susanna e Nicola dei Rosafanti.
Castro impera da bordo campo, i genitori-supporters vicini vicini tifano e si abbrustoliscono sotto al sole. La scorta di crema solare inizia a consumarsi tant’è che il buon Dave gira per il campo offrendo anche la sua!I ragazzi fanno vedere un bel gioco di squadra e portano a casa tre vittorie e una sconfitta in una partita lottata all’ultima meta.
Da bordo campo tutti sono soddisfatti, i miniUnni pure, quindi bilancio della giornata molto positivo!
Doccia e a rifocillarsi.


Il pomeriggio è dedicato ai ragazzi delle categorie Juniores.

Chiudo con un grande GRAZIE, alla società, al Presidente, agli allenatori, ai genitori di tutte le categorie, ai Seniores con mogli e fidanzate, agli atleti del minirugby e juniores, a chi è venuto a trovarci e a giocare con noi.
La festa è riuscita alla grande, è stata di tutti e per tutti. Questo credo sia il miglior modo di chiudere la stagione ma soprattutto di iniziarne una nuova, fatta di collaborazione, sostegno,aiuto reciproco, per far crescere questa nostra realtà sportiva,il Rugby Valcuvia

Forza Unni!