La trasferta di Voghera era attesa con rispetto e attenzione dalla squadra di Ciaccia-Maglia-Tuozzo, sia per le condizioni meteo annunciate che per l’ostica squadra avversaria desiderosa di riscatto: i nostri ragazzi con una prova solida escono dal difficile campo a testa alta e con la vittoria in tasca frutto di una grande compattezza e cinismo nel primo tempo e notevole intraprendenza nel secondo tempo.

Il primo tempo è interlocutorio e a causa di alcuni errori si gioca spesso nella nostra metà campo con Voghera che però riesce in rare occasioni a essere pericoloso e impensierire la difesa bianco-blu marcando solo una meta trasformata nel primo quarto d’ora.

Con una difesa aggressiva e avanzante, il Valcuvia col passare del tempo riconquista la metà campo avversaria e per i pavesi suonano i primi campanelli d’allarme con i punti messi a segno al piede dal solito Alberto Rossi che trasforma in punti il gioco della squadra punendo l’indisciplina della squadra di casa.

Prima dell’intervallo la meta di Magistrali sempre trasformata dal capitano mette una distanza di sicurezza e la prima frazione si chiude sul punteggio di 7-19 per gli ospiti.

I nostri ragazzi partono forte nella ripresa e alzano il ritmo dando respiro alla manovra: è il nostro momento migliore con la meta di Bossi, probabilmente viziata da un in-avanti sfuggito all’ ottimo arbitraggio, e quella di Biondolillo che indirizzano definitivamente il match.    

E’ un Valcuvia bello da vedersi, ma anche concreto: arriva così rapidamente anche la meta del bonus siglata da Padula, quando Voghera si riaffaccia nella nostra metà campo  sembra farlo senza grosse velleità ma colpisce nel segno con la meta che fa infuriare lo staff tecnico.

Il finale è tutto di marca ospite con il Valcuvia che torna all’assalto e trova ancora tre mete che arrotondano il risultato finale.

Nonostante qualche imperfezione soddisfatto lo staff tecnico per quanto messo in campo dalla squadra, per la consapevolezza nella ricerca del gioco fatto di buone trame e per la concentrazione dimostrata nell’arco dell’intero match: un modo anche per ringraziare il folto pubblico al seguito che ha riempito il pullman organizzato per la trasferta sfidando le avverse condizioni meteo.

Domenica prossima si torna a giocare in casa alle ore 14.30 avversario di turno la formazione del Varese.

Formazione

Bossi, Biondolillo (Riserbato), Vetralla D., Padula, Gabriele, Rossi A. (cap.), Ballarin M. (Molteni), Pierobom, Brioschi (Guidi), Oddi G. (Bianchi), Dossi, Magistrali, Di Muro, Alberici, Renzi. 

Tabellino

8’ c.p. Rossi A. (0-3), 12’ meta Voghera tr. (7-3), 15’ c.p. Rossi A. (7-6), 18’ c.p. Rossi A. (7-9), 25’ c.p. Rossi A. (7-12), 29’ meta di Magistrali tr. Rossi A. (7-19).

43’ meta Bossi tr. Rossi A. (7-26), 47’ meta Biondolillo n.t. (7-31), 52’ meta di Padula n.t. (7-36), 57’ meta Voghera tr. (14-36), 63’ meta di Padula tr. Rossi A. (14-43), 68’ meta Pierobom tr. Vetralla (14-50), 73’ meta di Padula tr. Vetralla (14-57).

Note: 66’ cartellino giallo Voghera

Risultati

Varese – Mastini 0-74

San Donato – Tradate 19-5

Cinghiali – Gattico 13-10

Voghera – Valcuvia 14-57

Rosafanti – Malpensa  0-43

Classifica ufficiosa:

Mastini 15

Malpensa 14

Valcuvia* 10

San Donato 7

Tradate e Cinghiali 6

Gattico* 3

Voghera* 0

Rosafanti* e Varese* -4

* = penalizzazione di 4 punti