Sabato 29 dicembre: una particolare giornata quella organizzata dal Club insieme agli allenatori under 10 e under 12 in occasione delle vacanze natalizie e per chiudere al meglio il 2018, ospiti speciali i giocatori seniores che hanno indossato per un giorno i panni di “coach” dimostrandosi capaci di catturare l’attenzione dei tanti giovanissimi presenti.

Dopo un allenamento mattutino con le due categorie in campo insieme, a pranzo sono arrivati anche i giocatori seniores e nel pomeriggio sono stati organizzati degli ateliers specifici gestiti direttamente dai giocatori seniores in collaborazione con gli allenatori.

Bello vedere prima a tavola e poi in campo i nostri mini-unni emozionati osservare con curiosità i più grandi ed emularli poi in campo, ascoltando con attenzione tutti i consigli forniti. A conclusione dell’intensa giornata una speciale partitella di rugby toccato a ranghi misti e poi un bel terzo tempo organizzato dai genitori del minirugby e dal duo Andrea&Franco.

Durante il pranzo tanti i momenti divertenti e non sono mancate le domande dei minirugbysti: “chi è il più veloce della squadra?”, “Chi è il miglior placcatore?”, “Chi è il capitano?” e anche qualcuna più imbarazzante “Chi è il più scarso?”….

Un sabato riuscitissimo per costruire e rafforzare lo spirito rugbystico e la nostra cultura di club: un modo per responsabilizzare i giocatori seniores ad essere dei modelli positivi per i più piccoli e per stimolare i più piccoli a migliorarsi ancora di più e sostenere i propri idoli seniores.