Formazione Cadetta Asr Milano 7 Unni Ilop Valcuvia 17

[mappress mapid=”4″]InsubriaTV – VareseNews

Terza vittoria di fila per gli Unni Ilop Valcuvia che domenica 10 marzo hanno battuto 17 a 7 i cadetti dell’Asr Milano.

Nonostante la bella giornata di sole,  il campo  “Crespi” di Milano presenta una superficie fangosa dovuta alle precipitazioni dei giorni precedenti.

Inizia la partita e gli Unni guadagnano subito metri, Alberto Rossi con uno scatto bruciante taglia in due la difesa avversaria, passa all’ala Battaglieri che ricevuta palla vola in meta. Rossi Trasforma e al secondo minuto la Ilop è avanti 7 a 0.

[yt]3PEhNoFMNeY[/yt] Continue reading

Ilop Valcuvia – ASR Milano

VareseNews – InsubriaTv

Domenica gli Unni Ilop Valcuvia sono stati sconfitti a Cassano dai cadetti dell’Asr Milano.
Vincere la partita era possibile, infatti la ilop si è trovata sotto solo al fischio finale. Quando é calata la luce solare, si sono spenti anche i valcuviani.
Fischio d’inizio alle 15:30, poco prima la under 14 era stata sconfitta dal Sondrio. Per permettere la disputa di entrambe le partite, in settimana le società, hanno deciso di far slittare di un’ora, l’inizio di unni-milano. A Cassano e in tutti i campi d’Italia, per onorare Miram Di Carlo giocatrice dell’Avezzano Rugby, morta a diciannove anni in un incidente stradale, é stato fatto un minuto di silenzio.
Primo tempo confusionario da entrambe le parti, 3 a 3 il risultato all’intervallo con un piazzato di Alberto Rossi e uno di Marco Oriani per gli avversari.

[yt]79RIP47hjdI[/yt] Continue reading

Valcuvia vs ASR Milano – Ultima di campionato

Nel giorno del Rally dei Laghi, nella domenica delle palme, si è giocata l’ultima partita di campionato, complice il bel tempo del pomeriggio valcuviano, un ringraziamento al foto pubblico che ha assistito ad una partita di sano Rugby.

Ore 15,30 scendono in campo: Padula; Mustacchio, Fontanini, Ciaccia, Sole; Evangelista, Scarantino ( Rossi); Gobbato, Marmorato, Tuozzo; Landini ( Perdoncini), Buraccini ( Brioschi); Barboni, Renzi (Cap), Di Muro. Allenatore: Dario Lastra.

C’era la voglia di vincere, era l’ultima occasione del campionato, e si doveva vincere, per farlo si doveva andare a fare meta, e gli Unni lo sapevano. Si inizia la partita in discesa, alla prima occasione si fanno i 3 punti con calcio ai pali, e poi con un possesso di palla alto e un dominio su campo, siamo riusciti ad andare in meta col pilone Di Muro, trasformata dall’apertura Evangelista. Poi basta, cala il ritmo o la concentrazione, forse il caldo, boh non si capisce, il milano ci riprende e finisce il primo tempo realizzando 2 mete, che valgono 14 punti.

Si torna in campo con un 10 a 14, gli Unni sono in difficoltà, rimanendo superiori in mischia chiusa, commettono errori stupidi che pesano sul mantenimento del pallone e quindi della partita, ed è un’altra meta per il milano, ma sbaglia la trasformazione, siamo 10 a 19.
Tanti i falli, e si pagano perdendo metri e subendo ancora un calcio di punizione e una meta.
Ma gli Unni non si arrendono e ci provono ancora, e ancora, fino ad arrivare ancora a testare a 5 metri dalla meta, parte Di Muro, viene fermato ( con botta allo zigomo), rack, palla a Tuozzo, rack, palla a Gobbato, finta il passaggio e trova il buco per la meta, ed è ancora fallo… Fischio Meta tecnica. Siamo 15 a 29.

Mancano 15 minuti al termine, e un temporale mette in difficoltà le squadre, non tanto per la pioggia, ma per la paura di terminare la partita per fulmini. l’Asr Milano, riesce in superiorità numerica a bucare un’ultima volta portando la palla in mezzo ai pali, ma al secondo fulmine, a 5 minuti dalla fine, l’arbitro Sig. Petrassi, fischia per la fine della gara, con un secco 15 a 36.

Finisce così il primo campionato del Rugby Valcuvia, con un Cucchiaio di Legno consegnato da un gruppo di tifose durante il terzo tempo, direttamente all’allenatore Dario Lastra e rivolto alla squadra. L’appuntamento alla prima vittoria è rimandato al prossimo campionato. Continue reading

ASR Milano vs Valcuvia

Domenica, Festa delle Donne, ore 14,30 al campo Crispi di Milano.

Partita delicata per gli Unni, che a Milano puntano alla prima vittoria, dopo che contro i Diavoli Rossi, vi sono andati molto vicini.

Ore 14,30, inizia la partita, i 15 degli Unni sono pronti,

Padula; Mustacchio, Fontanini, Ciaccia, Busnelli; Evangelista, Scarantino; Buracini (Tuozzo), Marmorato, Gobbato ; Barboni (De Taddeo), Landini; Renzi, Perdoncini, Di Muro (Malnati Mat.).

ma non subito in partita, in difficoltà agli inizzi dei tempi, subiscono 3 mete, e finalmente si riesce a tornare nell’area di meta avversaria, grazie alla meta del pilone Malnati, e alla trasformazione dell’altro pilone Renzi. ” La rivincita dei uomini di peso”.

Finisce la partita con un 15 a 7 per l’ASR Milano, Gli Unni hanno dalla loro un continuo crescere di qualità, sempre più vicini alla prima vittoria.

Aspettando la prossima partita, sempre in trasferta, presso il campo di Cesano Boscone.