post

Ilop Valcuvia-Cadetti del Cernusco 25-14

Domenica 10 novembre è arrivata la seconda vittoria stagionale della Ilop Valcuvia. Con tante assenze, in ogni reparto, gli Unni hanno giocato bene e vinto una partita che sia pur alla loro portata poteva nascondere qualche insidia.
Alberto Rossi, eccellente come al solito, è per la prima volta capitano a causa della defezione dell’ultimo minuto di Perdoncin.
Al dodicesimo del primo tempo, Renzi apre le marcature mettendo a segno una meta nata da touche in zona d’attacco. Alberto Rossi trasforma ed è 7 a 0. Di Muro al ventitreesimo, con la potenza che lo contraddistingue, schiaccia l’ovale in meta. Conversione di Rossi per il 14 a 0. La situazione non cambia e si arriva all’intervallo con un vantaggio rassicurante.
Nella ripresa, dopo un giallo a Battaglieri, i cadetti del Cernusco si svegliano, diventano pericolosi e vanno a segno con le mete di Tommaso Manzoni e Riccardo Romano. Vengono realizzate entrambe le trasformazioni e la partita è sul 14 pari.
Al decimo circa, Alberto Rossi segna un piazzato e riporta avanti gli Unni. Passano pochi minuti e il centro della Ilop si ripete portando a +6 i padroni di casa. Continue reading

Seconda vittoria: Rugby Cernusco 13 Unni Ilop Valcuvia 16

[mappress mapid=”3″]Altra prova di carattere per gli Unni Ilop Valcuvia che domenica 3 marzo hanno battuto in trasferta il Rugby Cernusco. Unni in vantaggio già al secondo minuto con una meta di Omar Ciaccia trasformata da Alberto Rossi. Tre minuti dopo Cerutti accorcia con il piazzato del 3 a 7. Al trentesimo Alberto Rossi riporta a +7 la Ilop segnando un calcio piazzato. Il primo tempo si chiude con il Valcuvia in vantaggio 10 a 3.

[yt]PfQc82CvuVs[/yt]

Al sedicesimo della ripresa Gigliotti marca la prima meta del Cernusco, 8 a 10 il punteggio. Passano due minuti e il solito Rossi piazza in mezzo ai pali, gli ospiti sono avanti di cinque lunghezze. Con la seconda meta del Cernusco, segnata al trentaduesimo minuto da Assandro, i milanesi si portano sul 13 a 13. La trasformazione non entra e sfuma quindi il sorpasso. A cinque minuti dalla fine i padroni di casa commettono fallo vicino alla linea dei ventidue. La posizione è leggermente defilata sulla sinistra, Alberto Rossi si incarica della trasformazione e con il suo destro preciso e potente gli Unni si portano definitivamente in vantaggio. Bella vittoria contro la seconda in classifica, il 16 a 13 finale è un risultato che fa aumentare le speranze di salvezza per un gruppo che cresce giorno dopo giorno. Il 10 di marzo la Ilop affronterà in trasferta la formazione cadetta dell’Asr Milano.

Pt (3-10) marcature: 2’ mt Ciaccia (U), tr Alberto Rossi (U), 5’ cp Cerutti (C), 30’ cp Alberto Rossi (U). St: 16’ mt Gigliotti (C), 18’ cp Alberto Rossi (U), 32’ mt Assandro (C), 35’ cp Alberto Rossi (U).

Formazione: Badi (E. Rossi), Battaglieri, Ciaccia, A. Rossi, Biondolillo (Evangelista), Padula (Currò), M. Ballarin, Scotti, Tuozzo (c), Scornavacchi (Maffiolini), Porcelli, Di Muro, Renzi, Perdoncin, D’Angelo (Tomasina). Non entrati: Alberici e Lalicata. Allenatori: Beppe Cattaneo e Dario Lastra. Cartellino giallo per Scotti.

Risultati 15^ giornata Interregionale est: Valtellina-Gussago 21-18, Asola-Asr Milano 34-10, Cernusco-Valcuvia 13-16, Gossolengo-Dalmine 27-3, Casalmaggiore-Cus Milano 20-17.

Classifica: Gossolengo** 56, Cernusco* 44, Asola* 44, Casalmaggiore 37 , Cus Milano** 34, Asr Milano** 24, Valtellina***** 21, Valcuvia 19, Dalmine** 17, Gussago* 15. Ogni asterisco una partita in meno.

Settore giovanile

Under 16: Busto-Valcuvia  14-19 (sabato 23 febbraio)

Under 14: Lyons Settimo-Valcuvia  56-10 (sabato2 marzo)

Unni Ilop Valcuvia–Rugby Cernusco 12–22

VareseNews  –  Foto di Mirko Maffiolini su VareseNews – InsubriaTv

Domenica 25 Novembre per gli Unni Ilop Valcuvia è arrivata la terza sconfitta in campionato.

A Cassano il Cernusco  ha vinto 22 a 12. Buona la difesa degli Unni nella prima parte di gara. Solo al ventiduesimo,  con un piazzato di Cerutti,  gli avversari hanno sbloccato il risultato passando a condurre  3 a 0. Al ventottesimo una punizione di Albero Rossi è andata corta e  gli ospiti hanno annullato. Dal calcio successivo sui ventidue, Cernusco ha tentato una difficile giocata, un giocatore ha mancato la presa  e Tuozzo recuperata palla si è involato in meta. Anche se Alberto Rossi, prendendo un palo, ha fallito la trasformazione,  gli Unni si sono portati in vantaggio 5 a 3. Prima dell’intervallo non sono arrivate alte marcature,  va  comunque segnalato il giallo a Fabio Porcelli.

[yt]kyK97jO0xoU[/yt]

Continue reading

Coppa Italia Femminile -> Cernusco S/N

Cernusco SN 8nov09

Eleonora, Camilla, Laura M., Laura R., Silvia, Anna, Vincenzo

8 Novembre 2009, i Seniores sono in pausa, i paesi pronti a celebrare il 4 novembre, e noi in macchina per raggiungere questa ridente cittadina alle porte di Milano. Concentramento organizzato dal Monza, che si presenta con una numerosa partecipazione ( ben due squadre).

Ore 9.00 siamo ancora in strada, autogrill di Linate, tutte le Amazzoni della provincia si stanno radunando per la battaglia, le unne dalla Valcuvia, le guerriere di Ferno, le muccaleone da Tradate, decimate tra influenze e acciacchi.
L’allenatore Fiorino e il suo vice Di Muro, le aspettano per una dura battaglia, il tempo è di quello duro, piove, fa freddo e siamo senza sostituzioni, anzi siamo solo in 6, sappiamo già che lotteremo senza una compagna, lotteremo in sottonumero, di sicuro subiremo ma non sarà facile, l’orgogno amazzone cresce sempre più al giungere di Cernusco sul Naviglio.

1(silvia) - 4

amazzoni 1(silvia) - calvisano 4

 

Ore 11.00 si scende in campo, piove e il terreno è pesantissimo, ringrazierà solo la pelle per la quantità di fango che prenderà. Il girone è di quelli tosti, Monza, Mantova e Calvisano.

Alla fine, dopo tanta acqua e fango, ce l’abbiamo fatta, abbiamo subito 4 mete a partita, ma con un gioco a migliorare siamo riusciti a fare ben 3 mete (Anna, Anna, Silvia), e ora ci aspetta un lunedì di riposo e poi mercoledì a Ferno per preparare la battaglia di Calvisano, la terza consecutiva. Forza Unne, Forza Amazzoni.