post

Unni in Festa 2013

La festa degli Unni in scena sabato 1 e domenica 2 giugno ha avuto successo, lo staff del Rugby Valcuvia ringrazia le tante persone accorse in via Noga a Cassano a divertirsi con loro. Si temeva maltempo ma non è scesa nemmeno una goccia di pioggia.
La settima edizione del torneo “Gli Unni e gli Altri” ha aperto il fine settimana festaiolo. Cinque le formazioni al via: Unni, Varese, Sabres di Sesto Calende, i Rosafanti di Cassano Magnago e l’Università Liuc di Castellanza.
Ha vinto la Liuc di Giorgio Moro che nella partita decisiva del girone unico ha battuto 19 a 5 il Varese arrivato secondo. Terzi classificati i Sabres, quarti gli Unni e quinti i Rosafanti.
In serata si sono avvicendate le tante band presenti, poi i ragazzi del Burning Soul hanno regalato ai presenti degli straordinari spettacoli di fuoco.
Domenica alle 9:00 sono partite le corse in trincea. Nella prima edizione del Trail di 23 Km con 183 iscritti, successo di Marco Zarantonello tra gli uomi e di Sabina Bacinelli fra le donne.
La nona edizione della corsa in trincea, 5 km di tracciato, è stata vinta Marco Paulovic. In campo femminile ha trionfato Monica Mele. Successo del quattordicenne Umberto Fassero tra i ragazzi.
Alle 16:30 ancora rugby, gli Unni under 14 sono stati battuti e 87 a 0 dai pari età del Busto andati in meta tredici volte. Poi terzo tempo, tanti canti e appuntamento al prossimo anno.
Corsa in trincea organizzazione della Comunità Montana Valli Del Verbano
Percorso breve di 5 Km con un centinaio di partecipanti
 
Vincitori corsa in trincea di 5 km
Categoria Ragazzi: Umberto Fassero di 14 anni con 26 partecipanti
Categoria Donne: Monica Mele
Categoria Uomini: Marco Paulovic
 
Corsa in trincea organizzata dell’Atletica 3 V (verdi valli varesine)
Trail 23 km con un dislivello 1250 m lungo la linea Cadorna, trincee costruite alla fine della prima guerra mondiale.
Ci sino stati 183 partecipanti, solo 3 i ritiri. Ha percorso il tragitto in 3 ore 35 minuti e 31 secondi Alberto Castiglioni, l’anno scorso rugbysta con gli Unni. Complimenti ad Angelo Cerello classe 1934, ha concluso la prova in 3 ore 39 minuti e 2 secondi.
 
Classifica maschile
1 Marco Zarantonello 2 ore 04 min 10 sec Team Salomon
2 Alex Viciani 2 04 48 Gruppo Sportivo Altitudine
3 Stefano Ruzza 2 05 37 Team Uibram
 
Classifica femminile
1 Sabina Bacinelli 2 ore 40 min 59 sec I Muscoli del Lario
2 Helle Skejo (Danese) 2 43 03 Oxygem
3 Roberta Orsenigo 2 46 00 Road Runners Milano