post

Valcuvia-Verbania 7-47

Domenica 29 settembre a Cassano Valcuvia, gli Unni hanno giocato la terza amichevole precampionato. La squadra di Paolino Evangelista ha affrontato il quotato Verbania di coach Giorgio Rigosa. I piemontesi sono rivali del Valcuvia, perché storicamente iscritti al girone 1 lombardo di serie C2, ma dalla scorsa stagione gareggiano in C1 nell’area nordovest. Le diverse categorie scese in campo hanno dato vita a una partita decisamente appannaggio della squadra ospite. L’arbitro Luigi Sorrentino con il rigore che lo contraddistingue, ha diretto la gara tutelando di fatto gli atleti che hanno accettato di buon grado le decisioni.
Sette a uno il conto mete in favore degli uomini di Rigosa che nel primo tempo chiuso sul 26 a 0, sono andati in meta quattro volte. Verbania ha replicato altre tre volte nel corso della ripresa, salendo fino al 47 a 0. Massimo vantaggio ottenuto grazie alle mete di: Andreas Hoffman (2), Matteo Buoso (2), Mattia Vicari, Francesco Falciola e Francesco Comin.
Proprio allo scadere è arrivata la meta degli Unni, segnata dal mediano Alessio Padula che trasformata da Alberto Rossi, ha reso meno amara la sconfitta. La prossima sfida è in programma domenica 6 ottobre in via Noga a Cassano Valcuvia e vedrà i padroni di casa affrontare nuovamente una compagine di C1, la Bassa Bresciana di Leno.

Formazione: Bui, Ferrari, Biondolillo (Forma), Battaglieri, Isabella, Alberto Rossi (c.), Padula, Pierobom, Kilian Brioschi (Tettamanzi), Scornavacchi, Giovanni Oddi, Dossi, Alberici, Perdoncin, Renzi. All.: P. Evangelista, A. Rossi.

post

Valcuvia-Cadetti del Lecco 5-19

La scorsa domenica a Cassano Valcuvia, gli Unni hanno disputato contro i Cadetti del Lecco la seconda amichevole precampionato. Agli ordini dell’arbitro Gabriele Trebbi, le squadre hanno giocato la gara suddivisa in tre tempi da 20 minuti.
La formazione di Paolo Evangelista presente in 14 unità, in accordo col direttore di gara e il coach lecchese Giordano Colombo, ha giocato la sfida 14 contro 14 con mischie no contest. Ha avuto la meglio la formazione ospite che portando a referto 16 giocatori, ha siglato tre mete contro un’unica segnatura da parte degli Unni.
Nella prima parte di gara terminata 0-5, il Lecco è andato in meta con il tallonatore Alberto Isacco. Nella seconda frazione di gioco, chiusa sul 5-12, le squadre hanno marcato una meta per parte: Emanuele Fusco per il Lecco e Matheus Pierobom per il Valcuvia. L’ultimo segmento del match, ha visto andare in meta ancora una volta gli ospiti che con la marcatura di Rodrigo Di Prima si sono portati sul 19 a 5, divenuto poi il punteggio finale in loro favore.
Nel complesso è stato un buon test da parte degli Unni che hanno potuto sperimentare diverse situazioni di gioco contro un’avversaria ben strutturata. L’attenzione ora è rivolta a preparare la prima partita di 80 minuti che andrà in scena domenica 29 settembre contro il Verbania.

Formazione: Bui, Biondolillo, Ferrari, Battaglieri, Isabella, Alberto Rossi (c.), Gabriele, Pierobom, Kilian Brioschi, Giovanni Oddi, Magistrali, Scornavacchi, Alberici, Renzi. All.: P. Evangelista, A. Rossi, D. Lastra.

post

Valcuvia-Tortona 24-7

Il 15 settembre il nuovo Valcuvia di coach Evangelista ha disputato la prima partita precampionato contro i Lions Tortona, formazione della serie C2 piemontese che nell’occasione ha organizzato un weekend nel varesotto. Da sempre gli Unni concedono ospitalità ad ogni Club che ne fa richiesta, e così in questa due giorni, anche i tortonesi hanno conosciuto l’accoglienza riservata a chi soggiorna a Cassano Valcuvia.
La squadra di casa ha giocato priva di cambi, così il primo test dell’anno si è rivelato già molto impegnativo per gli Unni. Dall’altra parte l’agguerrita formazione di coach Giorgio Frisone, scesa in campo con la divisa bianconera, in seconda linea aveva proprio il loro allenatore che ha disputato la partita al fianco di altri 23 compagni. La direzione di gara è stata affidata all’esperto Mariolino Filizzola che, in accordo con le squadre, ha optato per mischie no contest e la disputa di tre tempi da 20 minuti.
Nella prima frazione di gioco gli attori in campo hanno espresso un buon ritmo e a sbloccare il risultato ci ha pensato il valcuviano Fabio Boiondolillo, seguito da Matteo Isabella. Due mete utili a portare i padroni di casa sul 10 a 0. Nella seconda parte di gara, Matheus Pierobom ha marcato la terza meta, trasformata da capitan Rossi poi a segno anche Fabio Catalfo del Tortona. Nella terza frazione di gara anche Kilian Brioschi ha siglato una meta, la quarta del Valcuvia, trasformata dal solito Alberto Rossi per il 24 a 7 che poco dopo è divenuto risultato finale.
Buona la prestazione della squadra di Evangelista, anche perché le mete sono arrivate tutte le azioni manovrate e non segnate di fortuna. 24 a 7 il finale, per una compagine che può essere essere soddisfatta nell’aver fatto giocare anche qualche ragazzo proveniente dal settore giovanile. L’unica nota stonata è dovuta all’infortunio subito da Giorgio Bossi che nell’ultima azione si è lussato una spalla, per il trequarti del Valcuvia sono previste almeno tre settimane di stop.
La prima amichevole non è stata solo un evento sportivo, ma soprattutto un bel momento conviviale con le squadre che sono diventate un unico gruppo all’insegna del amicizia ovale. La prossima gara sarà ancora sul terreno di gioco di via Noga e si disputerà domenica 22 settembre contro i cadetti del Lecco.

Formazione: Bui, Biondolillo, Bossi, Battaglieri, Isabella, Alberto Rossi (c.), Gabriele, Pierobom, Tettamanzi, Kilian Brioschi, Magistrali, Dossi, Scornavacchi, Perdoncin, Renzi. All.: P. Evangelista, A. Rossi, D. Lastra.