post

CAMPIONATO GIOVANILE u.16 PARTITA ANNULLATA E RIPOSO FORZATO PER TUTTI

Sabato mattina a poche ore dal fischio di inizio della partita la squadra di casa ci ha comunicato che la partita in programma a Rho era annullata a causa della loro rinuncia.

Qualche assenza e alcuni infortuni che hanno impedito di mettere in campo il numero minimo di giocatori hanno costretto i milanesi a dichiarare il forfait e la conseguente vittoria dei gialloblu a tavolino sarà ratificata in settimana dal Giudice Sportivo.

Per gli amanti delle classifiche Rho probabilmente riceverà anche una penalizzazione di quattro punti che ci auguriamo non comprometta il suo cammino vincente, mentre noi incamereremo cinque punti inaspettati che, visti i valori e il tasso tecnico delle compagini, difficilmente avremmo potuto raccogliere scendendo in campo.

Ma vittoria a parte, è stato un peccato per tutti i giocatori e allenatori delusi dall’impossibilità di potersi comunque confrontare in campo non avendo avuto il tempo materiale per organizzare lo stesso un’amichevole insieme, magari a ranghi misti e con numeri ridotti.

In queste occasioni a tutti i livelli si dovrebbe riflettere su quale sia la strada più opportuna per far crescere realmente i giocatori, al di là di regolamenti e della possibilità di rinviare match. Infatti dispiace sopratutto per chi, come sempre, si era preparato con serietà ed impegno, ovvero i tecnici e i ragazzi di entrambe le società. Una serietà ed uno stile che Rho ha dimostrato al meglio non volendo schierare in campo i giocatori infortunati per arrivare a quindici atleti.

In conclusione, proprio per non perdere mai di vista lo spirito sportivo che da sempre anima allenatori e giocatori delle società insieme cercheremo di organizzare un’amichevole per disputare questo match, anche se in palio non ci saranno i cinque punti.

Prossima appuntamento:

Sabato 19 marzo saremo impegnati con il Como sul campo di Cassano Valcuvia per la prima volta in questa stagione.

Risultati:

VARESE2 – SETTIMO MILANESE 5-69

LAINATE – MALPENSA 56-19

PARABIAGO – COMO 33-12

RHO – TRADATE 0-20 a tavolino

Classifica:

RHO 40, LAINATE 36, SETTIMO MILANESE 36, TRADATE 30, PARABIAGO 27, COMO 10, VARESE2 9*, MALPENSA 7

* = Rho e Varese2 penalizzati di 4 punti

post

Campionato giovanile U16 – “chi placca vince!”… Anche Lainate va al tappeto

Continua la striscia di vittorie e i nostri gialloblù trionfano sulla seconda in classifica grazie ad una prova gagliarda di tutti i ragazzi che con determinazione e tenacia mettono in campo per tutta la gara una grandissima difesa che toglie respiro e lucidità al Lainate, incapace talvolta di trovare soluzioni nonostante le due mete siglate nella prima frazione.

Tutte le nostre tre segnature nascono da palloni recuperati dall’ottima pressione difensiva, anche perché nelle fasi statiche, tanto in mischia ordinata quanto in rimessa laterale, fatichiamo ad avere palloni di qualità vista l’assenza del tallonatore Rossi sostituito da Brioschi che si sacrifica fuori ruolo.

Spiace non aver potuto festeggiare la nostra vittoria insieme ai nostri avversari vista l’impossibilità di Lainate di partecipare al terzo tempo speriamo non determinata dall’esito del match.

Sarà per il ritorno, dove ci auguriamo a prescindere dal risultato di passare con gli avversari un momento di convivialità extra campo imprescindibile per continuare a trasmettere i valori del rugby tra i ragazzi, gli allenatori e i tifosi.

La cronaca del match

Dopo un avvio in sordina e contratto saliamo in cattedra con un’ottima difesa, frutto degli allenamenti di queste settimane, nonostante il pallino del gioco resti costantemente del Lainate i cui giocatori mostra un buona circolazione di palla e un bel gioco di movimento e corale che produce il doppio vantaggio a causa di un calo fisico e di concentrazione della linea difensiva.

I nostri ragazzi non crollano anzi si riprendono riaprendo la partita prima dell’intervallo con la meta di Dal Boni trasformata da Rabbal, ottima la sua prova oggi, e andando a riposo sottobreak.

Anche il secondo tempo è caratterizzato da un possesso di palla quasi totalmente a favore degli ospiti; però solo i gialloblù muovono il tabellino trovando prima la meta con Moutaharrik sempre su palla recuperata e poi quella del sorpasso grazie ad un intercetto di Rabbal che si invola in mezzo ai pali con una corsa in solitario da metà campo.

Verso la fine ci sarebbe spazio anche per la quarta meta quella del bonus con Vetralla che, sempre dopo un recupero difensivo, corre dai nostri 22 m e viene fermato proprio sulla linea di meta da un avversario; forse la lezione sarebbe troppo severa ed ingiusta per un volitivo Lainate.

Ancora deficitario il gioco al piede dei gialloblù e peccato per le due facili trasformazioni sotto i pali fallite che lasciano il risultato ancora in bilico, ma l’uno-due carica ulteriormente i nostri che mantengono il vantaggio fino al fischio finale dell’arbitro Borzone.

Nonostante le diverse defezioni su tutti i fronti della Franchigia, compresa quella di Durmont convocato dalla nazionale svizzera, che non consentono di arrivare a 22 giocatori in lista gara i ragazzi hanno risposto alla grande, infatti tutti hanno giocato con molta grinta e nessuno ha mai mollato sugli scudi e da segnalare le ali Rabbal e Isabella autori di molti placcaggi decisivi che hanno salvato il risultato.

Prossima appuntamento:

Ora la meritata pausa natalizia e ritroveremo il campo il 30 gennaio 2016 per l’ultima partita del girone di andata a Gallarate con il Malpensa.

Marcature:

primo tempo: 6’ meta Lainate trasf. (0-7), 18’ meta Lainate n.t. (0-12), 26’ meta Dal Boni trasf. Rabbal (7-12)

secondo tempo: 7’ meta Moutaharrik n.t. (12-12), 11’ meta Rabbal n.t. (17-12)

Calci: Rabbal 1/2, Dal Boni 0/1, Lainate 1/2

Giocatori:

Barbirati, Bellomi, Bezzolato (vcap), Bonanno, Brioschi, Dal Boni, D’Elia, Isabella, La Commare, Mondini (cap), Moutaharrik, Pendusci, Rabbal, Rihan, Schmidt, Talamo, Vera, Vetralla, Zattini.

Risultati:

VARESE2 – COMO 26-17

TRADATE – LAINATE 17-12

SETTIMO MILANESE – PARABIAGO 15-12

RHO – MALPENSA 104-0

Classifica:

RHO 30, LAINATE 25, TRADATE 19, SETTIMO MILANESE 16, VARESE2 12, PARABIAGO 10, COMO 5, MALPENSA 1

A breve disponibili le foto della partita a cura di D. Isabella

post

Campionato giovanile U16 – Prima vittoria esterna

Partita dai due volti sul campo di Como con i nostri ragazzi che confermano in generale la solidità in mischia ordinata e che evidenziano progressi in rimessa laterale dove Samuele si dimostra un punto di forza.

Qualche difficoltà invece nella circolazione di palla e nella linea arretrata, dove è evidente il potenziale così come un affiatamento da perfezionare nonostante un paio di attacchi pregevoli dove la palla è stata spostata velocemente all’ala con una serie di rapidi passaggi.

La cronaca del match

Partiamo bene con una meta trasformata in avvio frutto di una buona difesa e di una palla recuperata con reattività, ma poi salgono in cattedra i padroni di casa che si posizionano costantemente nella nostra metà campo e che dopo aver sbagliato due calci piazzati vanno in meta due volte per colpevoli amnesie difensive.

Un primo tempo dove subiamo molto e perdiamo troppi palloni a contatto complice l’ottima determinazione e fisicità dei comaschi soprattutto nei placcaggi e nei raggruppamenti.

I cambi e alcuni spostamenti in certi ruoli da parte dello staff tecnico uniti ad una maggior intensità agonistica messa in campo dai ragazzi forniscono spessore ed equilibrio alla squadra che parte con il piglio giusto nel secondo tempo mostrando una buona reazione.

Maxence a mediano di mischia garantisce ritmo e velocità al movimento della squadra anche se sbaglia una trasformazione alla sua portata che avrebbe potuto pesare sull’esito finale della partita.

Sugli scudi anche Kilian che, partito dalla panchina, blocca con due placcaggi le offensive lariane nei minuti finali.

Un secondo tempo piacevole e determinato che produce per la squadra ospite due mete, di cui una trasformata, ed altre occasioni da meta non sfruttate in superiorità numerica.

Il match rimane aperto fino al fischio finale, con Como che negli ultimi minuti ci costringe nuovamente nella nostra metà campo, ma questa volta siamo attenti e resistiamo ordinatamente agli attacchi lariani.

Positivi gli esordi stagionali dei luganesi Elia, Giorgio e Maxence.

Prossima appuntamento:

Tra due settimane, sabato 28 novembre, si torna in campo a Tradate contro Varese per confermare la crescita del gruppo.

Vi aspettiamo numerosi per un’altra bella partita.

Marcature:

primo tempo: 1’ meta Dal Boni trasf. Dal Boni (0-7), 10’ meta Como trasf. (7-7), 14’ meta Como trasf. (14-7)

secondo tempo: 7’ meta Cantoni trasf. Rabbal (14-14), 18’ meta Moutaharrik n.t. (14-19)

Calci: Dal Boni 1/1, Rabbal 1/1, Durmont 0/1

Giocatori scesi in campo:

Barbirati, Barenghi, Bellomi, Bezzolato (vcap), Bonanno, Brioschi, Cantoni, Dal Boni, D’Elia, Durmont, Guidi, Isabella, Malandra, Mondini (cap), Moutaharrik, Pendusci, Rabbal, Rihan, Rossi, Schmidt, Talamo, Zattini.

Risultati:

VARESE2 – LAINATE 0 – 50

PARABIAGO – RHO 14 – 38

COMO – TRADATE 14 – 19

SETTIMO MILANESE – MALPENSA 49 – 5

Classifica:

RHO 20, LAINATE 19, SETTIMO MILANESE 12, TRADATE 10, VARESE2 7, COMO 5, PARABIAGO 4, MALPENSA 1

post

Campionato giovanile U16 – Dura e severa lezione

Mentre è in corso la finale della RWC 2015 in Inghilterra, sul campo di Tradate i nostri ricevono una severa lezione di rugby: lo zero sul tabellino della squadra di casa narra di una sconfitta senza appello, che vuole ricordare a tutti che c’è ancora molto su cui lavorare…

Pur essendo sempre saldamente nelle mani rhodensi, autori alla fine di undici mete, la partita è intensa e corretta da ambo le parti. Gli ospiti partono a razzo e dopo pochi minuti sono già in meta, ma i gialloblù, nonostante il gap di valori in campo, non ci stanno e cerchiamo di opporci in tutti i modi ai milanesi al punto di sfiorare in un paio di occasioni anche la meta.

Il pallino del gioco è rimasto costantemente nelle mani dei nostri avversari che si sono dimostrati di una caratura superiore e ottimamente gestiti dal proprio mediano di apertura hanno espresso un volume di gioco notevole attraverso un ritmo spumeggiante.

L’impressione è stata quella di un gruppo, il nostro, ancora in crescita e che necessita di tempo per trovare la giusta chimica di squadra. Di maggiore esperienza invece l’organico del Rho, un gruppo ottimamente allenato da Tom Gariboldi e che gioca insieme da diverse stagioni, elemento che è emerso fin dalle prime battute e che il risultato finale di 0-65 ha pesantemente rimarcato.

Esordio stagionale per Brioschi.

Marcature:

primo tempo: 1’ meta Rho trasf. (0-7), 7’ meta Rho n.t. (0-12), 14’ meta Rho trasf. (0-19), 16’ meta Rho trasf. (0-26), 22’ meta Rho n.t. (0-31), 30’ meta Rho n.t. (0-36)

secondo tempo: 1’ meta Rho n.t. (0-41), 7’ meta Rho n.t. (0-46), 9’ meta Rho trasf. (0-53), 26’ meta Rho n.t. (0-58), 28’ meta Rho trasf. (0-65)

Calci: Rho 5/11

Giocatori scesi in campo:

Agostino, Barbirati, Bellomi, Bezzolato (vcap), Bonanno, Brioschi, Dal Boni, Guidi, Isabella, La Commare, Mondini (cap), Moutaharrik, Pendusci, Picconi, Rabbal, Rihan, Rossi, Schmidt, Talamo, Vera, Vetralla.

Risultati:

SETTIMO MILANESE – VARESE2 19-19

MALPENSA – LAINATE 5-54

COMO – PARABIAGO 0-17

TRADATE – RHO 0 – 65

Classifica:

RHO 15, LAINATE 14, SETTIMO MILANESE 7, VARESE2 7, TRADATE 6, PARABIAGO 4, COMO 4, MALPENSA 1.

post

Campionato giovanile U16 – Brillante successo

Buona prestazione per la formazione Under 16 gialloblù, che di nuovo in scena a Tradate, supera il Parabiago per 32-19, mettendo a segno sei mete e subendone soltanto tre. Match sempre controllato dalla squadra di casa, con l’unico momento di buio a metà secondo tempo, con due mete consecutive da parte degli ospiti che approfittano della superiorità numerica per un cartellino giallo a Moutaharrik.

Finalmente la prima vittoria contro avversari di tutto rispetto i pari età del Parabiago: fisicati, determinati ma corretti, che giocano un buon match anche per cercare di cancellare la sconfitta alla prima giornata.

Bravi tutti i nostri scesi in campo ieri, da notare i brillanti esordi dal primo minuto di Vetralla e Guidi entrambi autori di una ottima prestazione.

Marcature:

primo tempo: 10’ meta Talamo n.t. (5-0), 15’ meta Vetralla n.t. (10-0), 22’ meta Rabbal n.t. (15-0)

secondo tempo: 1’ meta Isabella n.t. (20-0), 6’ meta Bezzolato n.t. (25-0), 13’ meta Parabiago n.t. (25-5), 20’ meta Parabiago trasf. (25-12), 27’ meta Moutaharrik trasf. (32-12), 30’ meta Parabiago trasf. (32-19).

Cartellino giallo: 13’ s.t. Moutaharrik, 31’ s.t. La Commare

Calci: Tradate 1/6, Parabiago 2/3

Giocatori scesi in campo:

Barbirati, Bellomi, Bezzolato (vcap), Bonanno, Dal Boni, D’Elia, Guidi, Isabella, La Commare, Mondini(cap), Moutaharrik, Pendusci, Rabbal, Rihan, Rossi, Schmidt, Sottocorno, Talamo, Vera, Vetralla, Zattini.

Risultati:

MALPENSA – VARESE2 0-33

LAINATE – SETTIMO MILANESE 17-6

TRADATE – PARABIAGO 32 – 16

RHO – COMO 80-19

Classifica:

RHO 10, LAINATE 9, TRADATE 6, SETTIMO MILANESE 5, VARESE2 5, COMO 4, MALPENSA 1, PARABIAGO 0.

post

Campionato giovanile U16 – Prima uscita stagionale prima sconfitta

Esordio agrodolce per la nostra under 16 contro i ragazzi del Lyons Settimo Milanese allenati da Marcello Cuttitta; una sconfitta casalinga, 15 a 22, che però ci lascia la consapevolezza di essere arrivati vicino ai nostri avversari.

Risultato che può ingannare perche la partita è rimasta in bilico praticamente fino all’ultima azione quella della segnatura del Settimo Milanese che ha sancito la vittoria finale.

I nostri ragazzi sono stati autori di una prova comunque gagliarda e per tutto il match hanno dato del filo da torcere ai milanesi, meritandosi il punto di bonus difensivo.

Anche i complimenti dello staff tecnico la dicono lunga sulla nostra prova di carattere, che si sono piegati soltanto all’ultimo minuto, per di più, va considerato che si trattava della prima vera uscita stagionale, dato che durante il periodo di preparazione non abbiamo disputato amichevoli.

L’approccio alla partita, dunque, era praticamente un rebus, sebbene il quindici di casa abbia risposto colpo su colpo ai milanesi per l’intera partita.

Un pizzico d’amarezza in più è dovuto all’imprecisione dalla piazzola ed a diverse altre circostanze favorevoli non sfruttate. Il successo dei milanesi è comunque meritato e abbiamo peccato d’ingenuità specialmente in fase difensiva, mentre i Lyons hanno sfruttato tutte le nostre indecisioni ed hanno fatto un figurone.

Esordio per i tradatesi Bellomi, D’Elia e La Commare.

Marcature:

primo tempo: 2’ meta Tradate n.t. (5-0), 5’ meta Settimo Milanese trasf. (5-7), 11’ meta Tradate n.t. (10-7), 23’ meta Settimo Milanese n.t. (10-12), 28’ meta Settimo Milanese n.t. (10-17)

secondo tempo: 23’ meta Tradate n.t. (15-17), 30’ meta Settimo Milanese n.t. (15-22).

Calci: Tradate 0/3, Settimo Milanese 1/4 trasf. e 0/1 c.p.

Giocatori scesi in campo:

Agostino, Barenghi, Barbirati, Bellomi, Bezzolato (vcap), Bonanno, Dal Boni, D’Elia, Isabella, La Commare, Mondini (cap), Moutaharrik, Pendusci, Picconi, Rabbal, Rihan, Rossi, Schmidt, Talamo, Vera, Vetralla, Zattini.

Risultati:

VARESE2 – RHO 0-53

LAINATE – PARABIAGO 30-7

TRADATE – SETTIMO MILANESE 15 – 22

COMO – MALPENSA 14-12

Classifica:

RHO 5, LAINATE 5, SETTIMO MILANESE 5, COMO 4, MALPENSA 1, TRADATE 1, PARABIAGO 0, VARESE2 0.