post

Campionato giovanile U16 – I gialloblu crollano

Debacle interna per i nostri ragazzi che crollano in casa – per l’occasione si gioca in Valcuvia –  contro la “fresca capolista” del girone.

Una gara con poco cuore e dove i nostri lottano solo per brevi momenti e a sprazzi. Varese gioca così sul velluto complice una difesa, che altre volte ruvida e impenetrabile, oggi si dimostra generosa nel lasciare spazi e poco concentrata.

La cronaca racconta di una sfida dove Varese fiuta la possibilità di sfondare e lo fa praticamente dall’inizio, così il primo tempo si chiude sul punteggio di 34-0 per gli ospiti: zero come le nostre idee e il livello dei nostri placcaggi.

Neanche le parole dello staff tecnico all’intervallo riescono ad invertire l’andamento del match e nonostante qualche miglioramento nel secondo tempo emergono gli stessi errori e le solite falle difensive. Il simbolo della giornata storta è la prestazione di alcuni giocatori che sembrano la controfigura di loro stessi; il solo Rihan – poi eletto man of the match – nel secondo tempo prova a con determinazione a reagire.

L’unico sussulto della partita è la meta di Pendusci poi trasformata da Rihan che permette di cancellare lo zero dal tabellino.

Il rugby è un gioco che, prima di ogni altra cosa, ha bisogno di essere giocato ad alta intensità con carattere, col sorriso e l’orgoglio e senza mai abbassare la guardia a  maggior ragione contro una  contendente di questo spessore.

Va in archivio così la sconfitta più rotonda della stagione e resta l’ultimo appuntamento di campionato sabato 7 maggio a Tradate con Malpensa.

Marcature:

primo tempo: 3′ meta Varese trasf (0-7), 6′ meta Varese trasf (0-14), 12′ meta Varese n.t. (0-19), 14′ meta Varese n.t. (0-24), 17′ meta Varese n.t. (0-29), 23′ meta Varese n.t. (0-34)

Secondo tempo: 2′ meta Varese trasf (0-41), 13′ meta Varese n.t. (0-46), 19′ meta Varese trasf (0-53), 21′ meta Varese n.t. (0-58), 25’ meta di Pendusci trasf. (7-58), 32′ meta Varese n.t. (7-63).

Trasformazioni: Rihan 1/1, Varese 4/11

Giocatori scesi in campo:

Bellomi, Bezzolato (cap.), Bui, Essahbani, Khribech, Isabella, Legorano, Maggi, Mancuso, Pendusci, Pozzi, Quaranta A., Quaranta M., Rabbal, Rihan, Zehouani.

Risultati:

Lyons Settimo – Lainate 29-12

Malpensa – Delebio 25-15

Tradate – Varese 7-63

Ticinensis – Como 0-20 tav. (Ticinensis ritirati dal campionato)

Saints – Verbania rinviata al 13 maggio

Classifica provvisoria (da aggiornare a seguito ritiro Ticinensis):

Varese 79

Settimo Mil. 75

Como 65

Malpensa 52

Verbania 42 (penalizzata 4 punti) *

Lainate 37

Tradate 28

Delebio 26

Ticinensis 2 (penalizzata 8 punti)

Saints -7 (penalizzata 8 punti) *

* = una partita in meno

65