post

SENIORES: vittoria al cardiopalma

La stagione della prima squadra si apre con una vittoria di misura a San Donato sulla giovane e caparbia formazione locale.

L’avvio di gara è tutto della squadra milanese che, grazie ad un’ottima pressione difensiva, è padrona del campo e lascia pochi palloni ai nostri ragazzi, tuttavia complice l’assenza di un calciatore di ruolo e qualche imperfezione tecnica il punteggio non si sblocca nei primi venti minuti.

I bianco-blu si svegliano, risalgono il campo e provano ad accendere la partita con due belle azioni alla mano che producono un paio di interessanti movimenti non finalizzati. L’indisciplina di San Donato viene così punita dalla precisione di Alberto Rossi che centra i pali al 23’dalla lunga distanza e al 28’ da facile posizione.

Sembra che la squadra di Ciaccia-Maglia-Tuozzo si sia sbloccata e invece prima dell’intervallo è San Donato a marcare la meta del 5-6, punteggio che chiude la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo inizia con uno svarione difensivo da rimessa laterale che regala una facile meta da prima fase e scatena la gioia del numeroso pubblico locale; gli Unni si ritrovano sotto i pali con un 12-6 e il fiato che inizia a diminuire, ma è proprio lì che nasce la reazione della squadra grazie anche all’azzeccato cambio in mediana con l’ingresso di Gabriele, poi eletto man of the match, che detta i ritmi al pacchetto di mischia da vero leader.

Il Valcuvia inizia a risalire il campo con buone trame e, grazie alla supremazia degli avanti, pressa gli avversari nella propria meta campo fino a trovare la meta dopo una serie di mischie sui 5 metri con Dossi che schiaccia facilmente, Rossi trasforma da posizione angolatissima con una facilità disarmante per il definitivo 12-13.

Una vittoria nel segno del nostro capitano che oltre a essersi dimostrato un freddo cecchino infallibile, è risultato decisivo nell’ultima azione di gioco, guadagnandosi un calcio di punzione per un tenuto a terra in una situazione difensiva di inferiorità numerica.

Bene partire con una vittoria, positivi gli esordi di Bianchi, Dossi e dei giovani Brioschi e Vetralla, lo staff ha apprezzato, dopo una partenza contratta e nervosa, l’importante reazione, la caparbietà e la determinazione nel riprendere la partita. Resta da migliorare la qualità del gioco espresso e il ritmo di gara, quest’oggi molto lontano da quanto ricercato e messo in campo nel precampionato.

Ora appuntamento per l’esordio casalingo domenica prossima alle ore 15.30 con i Rosafanti in palio il trofeo Città di Cassano, dopo il raggruppamento minirugby della mattina.

Infine non perdetevi questa sera la trasmissione SPORT IN RETE su Radio Village Network (http://www.radiovillagenetwork.it/) dalle ore 21.45  sarà ospite il nostro staff tecnico.

Formazione

Molteni, Biondolillo, Vetralla D., Padula, Riserbato, Rossi A. (cap.), Ballarin M. (Gabriele), Dossi, Brioschi K., Oddi G. , Magistrali, Bianchi, Alberici (Di Muro), Perdoncin, Renzi. N.E.: Guidi e Tettamanzi

Tabellino

23’ c.p. Rossi A. (0-3), 28’ c.p. Rossi A.(0-6), 35’ meta n.t. San Donato (5-6)

48’ meta tr San Donato (12-6), 67’ meta Dossi tr. Rossi A. (12-13)

Risultati

Varese – Malpensa 0-20 tavolino

Cinghiali – Voghera 12-13

Rosafanti – Gattico 0-21

San Donato – Valcuvia 12-13

Tradate – Mastini 26-32

Classifica ufficiosa:

Malpensa e Mastini 5

San Donato, Cinghiali, Tradate 1

Gattico*, Valcuvia* e Voghera* 0

Rosafanti* e Varese* -4

* = penalizzazione di 4 punti

Qui trovate tutte le foto messe a disposizione dal San Donato

https://photos.app.goo.gl/wmW5KSXY8J9KAg569

Eccone alcune