post

Cesano Boscone-Ilop Valcuvia 25-0

Domenica 1 Marzo, gli Unni hanno perso in casa del Cesano Boscone che ha fatto sua la sfida segnando due mete per tempo. Nella prima parte di gara la Ilop ha sfiorato più volte la meta. Poi nonostante una discreta prova difensiva degli ospiti, il Cesano ha preso il largo vincendo con merito. Da evidenziare la poca flessibilità dell’arbitro Romascu che ha costretto i valcuviani alla sostituzione forzata del non udente Alessandro Elvi. Il direttore di gara lo ha ritenuto non in grado di seguire le chiamate in mischia. Va però segnalato che gli arbitri delle partite precedenti non hanno rilevato alcun problema nella gestione del gioco con in campo il forte pilone degli Unni. Domenica 8 marzo ci sarà la sfida interna contro i cadetti del Parabiago che occupano il sesto posto della classifica.

Ilop Valcuvia: Badi, Foresio (Ermete Rossi), Bossi, Gabriele, Biondolillo, Alberto Rossi, Ciaccia, Costa, Pierobom, Oddi, De Rossi, Renzi, D’Angelo (Nicola Fiorino) (Marchio), Perdoncin, Elvi (D’Angelo). Non entrato: Currò. Allenatori: Ermete Rossi e Beppe Cattaneo. Ha esordito negli Unni Manuel Marchio.

Risultati (15a giornata): Malpensa-Voghera 33-17, Cesano Boscone-Ilop Valcuvia 25-0, Chicken Rozzano-Gattico 94-0, Cadetti del Novara-Saints 24-8, Cadetti del Parabiago-Mastini 30-24. Ha riposato il Tradate.

Classifica: Chicken Rozzano 63, Cesano Boscone* 49, Tradate*** 37, Mastini* 37, Malpensa* 36, Cad. del Parabiago** 27, Cad. del Novara 16, Ilop Valcuvia** 15, Gattico* 11, Voghera 1, Saints* 0. Ogni asterisco rappresenta una partita giocata in meno rispetto alle quindici giornate di campionato. Nel computo rientrano sia le partite rinviate che i turni di riposo.
Matteo Liorre (foto di Juciela Pierobom)