post

CAMPIONATO GIOVANILE u.16 : FINISCE COME ALL’ANDATA VINCE SETTIMO MILANESE

In una giornata dal clima primaverile a Settimo Milanese va in scena un match piacevole ed intenso per i protagonisti e per chi era sugli spalti grazie anche all’ottima direzione di gara di Borzone.

I Lyons Settimo Milanese si confermano la “bestia nera” della nostra under 16 e vincono meritatamente per 5 mete a 2 scavalcando in classifica proprio i giallo-blu.

La cronaca del match

Parte subito forte la squadra di casa che s’installa nella metà campo giallo-blu costringendoci al fallo per un fuorigioco della linea dei trequarti. I Lyons tentano quindi di muovere immediatamente il punteggio, ma dalla piazzola il calciatore del Settimo è impreciso dalla piazzola e questa sarà una costante di tutto il match.

Il gioco si sviluppa a centrocampo con le due squadre che si affrontano a viso aperto, la prima segnatura pesante arriva al 12’ quando un delizioso calcetto a scavalcare dei Lyons mette in difficoltà la linea arretrata della difesa e il più lesto è un giocatore del Settimo che recupera e si invola in meta.

Il primo tempo è caratterizzato da un possesso di palla con supremazia milanese mentre noi ci difendiamo bene costringendo spesso all’errore gli avversari, ma non riusciamo ad utilizzare al meglio le palle recuperate.

In chiusura di tempo arriva la seconda meta del Settimo al 29’ a conclusione di una azione insistita che dopo diverse fasi nei 22 m di attacco supera la difesa giallo-blu.

Si va quindi al riposo con Settimo in vantaggio 10-0 complice gli errori del piazzatore di casa.

Come già successo in altre occasioni nel corso della stagione, l’intervallo giova ai nostri che complici le indicazioni dei tecnici e le forze fresche iniziano un forcing che costringe il Settimo ad una serie di falli che ci riportano a ridosso della linea di meta. Durmont abile a giocare velocemente un calcio di punizione segna così la meta che riapre il match anche grazie alla trasformazione di Rabbal.

La partita entra nel vivo ed entrambe le squadre cercano di superare l’avversario: Settimo che grazie a buone mani, attacchi per linee verticali ed alla sua fisicità si installa nei nostri 22 m. La nostra difesa capitola quando Settimo gioca velocemente un calcio di punzione nei 22 m e spostando la palla all’ala va in meta all’angolino.

15-7 match ancora aperto, ma al 12’ arriva l’episodio che “rompe il match”: un nostro errore difensivo a centrocampo apre uno spazio che i giocatori del Settimo attaccano alla perfezione e con ottimi sostegni sul filo del fuori vanno in meta.

La carica agonistica del Settimo non si esaurisce e la nostra indisciplina difensiva nei raggruppamenti viene sanzionata dall’arbitro a 10 m dalla meta. La difesa è poco reattiva e impreparata sulla ripartenza veloce del Settimo ed è ancora meta.

La lezione è forse fin troppo severa… i nostri non ci stanno si ricompattano si guardano in faccia e al 27’ meta con una pregevole azione alla mano dove tutti i componenti della linea arretrata toccano la palla La Commare schierato all’ala sprinta in area di meta e segna.

Non arrivano i due punti della trasformazione e la partita si chiude con il risultato di 25 a 12 per il Settimo Milanese.

Soddisfazione nello staff tecnico per la prestazione generale della squadra, che tuttavia avrebbe potuto evitare alcune disattenzioni ed ingenuità che sono costate care in termini di punti. Ottimo l’esordio stagionale di Essahbani che ha dimostrato ottime doti fisiche, bene La Commare e non solo per la meta, oltre a Durmont, in evidenza anche il trio della Valcuvia Vetralla-Bezzolato-Isabella che si è contraddistinto in mezzo al campo.

Prossima appuntamento:

Ecco subito la possibilità di riscattarsi, perché sabato 27 febbraio saremo impegnati nuovamente in trasferta sul campo del Parabiago.

Marcature:

primo tempo: 12’ meta Settimo n.t. (5-0), 29’ meta Settimo n.t. (10-0)

secondo tempo: 4’ meta Durmont trasf. Rabbal (10-7), 10’ meta Settimo n.t. (15-7), 12’ meta Settimo n.t. (20-7), 18’ meta Settimo n.t. (25-7), 27’ meta La Commare n.t. (25-12)

Calci: Rabbal 1/1, Durmont 0/1, Settimo M. 0/6

Giocatori:

Barbirati, Bezzolato (vcap), Bonanno, Brioschi, Cantoni, Dal Boni, D’Elia, Durmont, Essahbani, Guidi, Isabella, La Commare, Khribech, Mondini (cap), Moutaharrik, Rabbal, Rallo, Rihan, Talamo, Vetralla.

Risultati:

RHO – VARESE2 25-15

PARABIAGO – LAINATE 27-31

SETTIMO MILANESE – TRADATE 25-12

MALPENSA – COMO 15-59

Classifica:

RHO 39, LAINATE 31, SETTIMO MILANESE 26, TRADATE 24, PARABIAGO 17, COMO 10, VARESE2 8*, MALPENSA 2

* = Varese2 penalizzato di 4 punti