Valcuvia vs ASR Milano – Ultima di campionato

Nel giorno del Rally dei Laghi, nella domenica delle palme, si è giocata l’ultima partita di campionato, complice il bel tempo del pomeriggio valcuviano, un ringraziamento al foto pubblico che ha assistito ad una partita di sano Rugby.

Ore 15,30 scendono in campo: Padula; Mustacchio, Fontanini, Ciaccia, Sole; Evangelista, Scarantino ( Rossi); Gobbato, Marmorato, Tuozzo; Landini ( Perdoncini), Buraccini ( Brioschi); Barboni, Renzi (Cap), Di Muro. Allenatore: Dario Lastra.

C’era la voglia di vincere, era l’ultima occasione del campionato, e si doveva vincere, per farlo si doveva andare a fare meta, e gli Unni lo sapevano. Si inizia la partita in discesa, alla prima occasione si fanno i 3 punti con calcio ai pali, e poi con un possesso di palla alto e un dominio su campo, siamo riusciti ad andare in meta col pilone Di Muro, trasformata dall’apertura Evangelista. Poi basta, cala il ritmo o la concentrazione, forse il caldo, boh non si capisce, il milano ci riprende e finisce il primo tempo realizzando 2 mete, che valgono 14 punti.

Si torna in campo con un 10 a 14, gli Unni sono in difficoltà, rimanendo superiori in mischia chiusa, commettono errori stupidi che pesano sul mantenimento del pallone e quindi della partita, ed è un’altra meta per il milano, ma sbaglia la trasformazione, siamo 10 a 19.
Tanti i falli, e si pagano perdendo metri e subendo ancora un calcio di punizione e una meta.
Ma gli Unni non si arrendono e ci provono ancora, e ancora, fino ad arrivare ancora a testare a 5 metri dalla meta, parte Di Muro, viene fermato ( con botta allo zigomo), rack, palla a Tuozzo, rack, palla a Gobbato, finta il passaggio e trova il buco per la meta, ed è ancora fallo… Fischio Meta tecnica. Siamo 15 a 29.

Mancano 15 minuti al termine, e un temporale mette in difficoltà le squadre, non tanto per la pioggia, ma per la paura di terminare la partita per fulmini. l’Asr Milano, riesce in superiorità numerica a bucare un’ultima volta portando la palla in mezzo ai pali, ma al secondo fulmine, a 5 minuti dalla fine, l’arbitro Sig. Petrassi, fischia per la fine della gara, con un secco 15 a 36.

Finisce così il primo campionato del Rugby Valcuvia, con un Cucchiaio di Legno consegnato da un gruppo di tifose durante il terzo tempo, direttamente all’allenatore Dario Lastra e rivolto alla squadra. L’appuntamento alla prima vittoria è rimandato al prossimo campionato.

[slideshow id=27]

2 thoughts on “Valcuvia vs ASR Milano – Ultima di campionato

  1. Si poteva e si doveva vincere… ma si vede che abbiamo paura di ottenere risultati e quindi non placcando non correndo e non giocando abbiamo, giustamente, lasciato vincere l’ASR milano…

    CHE DELUSIONE

  2. Forza ragazzi! Dovete essere fieri del campionato che avete fatto…sono sicuro che già l’anno prossimo sarete cresciuti e darete del bel filo da torcere alle altre squadre. Mi siete sembrati un bel gruppo, coeso e combattivo, e ho ammirato il modo in cui non vi siete quasi mai accontentati di far punti, ma avete cercato di fare meta. Pian piano, raccoglierete altre soddisfazioni…spero di riincontrarvi in campo presto!

    Billie (seconda Amatori Tradate)

Comments are closed.