post

Il Torneo delle Tre Torri

L’Asd Rugby Ilop Valcuvia e l’UMB Rugby Lugano, il 17 e 18 maggio hanno ospitato a Cassano Valcuvia la formazione Juniores del CUS Pisa in un fine settimana all’insegna di sport e natura.
Alle 14:00 di sabato, i giovani atleti di casa hanno accolto la compagine giunta dalla Toscana. Dopo la sistemazione e il brindisi di benvenuto, tutti i ragazzi guidati da Sandro Ghion della Protezione Civile, hanno fatto una camminata nelle vicine trincee visitando il “Centro documentale della Linea nord”. Ritornati al campo, i giovani atleti si sono conosciuti meglio e in serata hanno disputato un allenamento condiviso.
Domenica mattina, dopo sveglia e colazione, i ragazzi hanno passeggiato per le strade di Luino. Più tardi in via Noga a Cassano si è disputato il triangolare giovanile che oltre alle due squadre già citate ha visto partecipare anche il Varese allenato da Piazza e Contardi.
Nella prima partita, gli italosvizzeri di casa hanno affrontato il Varese. La squadra biancorossa, con l’età media più bassa fra quelle scese in campo, ha battuto gli Unni 27 a 0. I marcatori delle mete sono stati: Luca Comolli, Andrea Papini, Luca Focchi e Samuele Zorloni che ha realizzato una doppietta. Comolli ha fallito le prime quattro trasformazioni, la quinta è stata realizzata in drop da Filippo Valcarenghi.
Nella seconda sfida il Cus Pisa ha battuto gli Unni 19 a 5. I toscani, allenati da Danilo Sediani, sono andati in meta con: Daniele Scattolin, Vincenzo Pisano e Alessio Sediani. Due su tre di Pisano nelle trasformazioni. La meta dei padroni di casa è stata segnata da Giovanni Oddi che aveva dato agli Unni il provvisorio pareggio.
Nell’ultima partita il Varese ha aperto le marcature con Andrea Pampagnin che ha segnato la meta del 5 a 0, poi il Pisa si è portato sul 7 a 5 con la meta di Davide Cappai trasformata da Pisano. Nelle battute finali il Cus ha allungato sul 12 a 5 grazie a Giacomo Ponziani autore dell’ultima meta del torneo.
Durante il terzo tempo, il sindaco di Cassano Valcuvia Marco Magrini si è complimentato con i ragazzi scesi in campo e ha fatto gli elogi agli organizzatori sia per il torneo che per l’attività rugbystica svolta sul territorio.
Gli Unni ringraziano le istituzioni: Comune, Comunità Montana Valli del Verbano e un grazie particolare lo rivolgono a Dante Bezzolato della Protezione Civile che ha coordinato la visita nelle trincee, e con la sua organizzazione ha dato, soprattutto dal punto di vista culturale un apporto fondamentale.
Il prossimo importante appuntamento è fissato al 31 maggio e 1 giugno, con “Unni senza frontiere”, la tradizionale festa degli Unni con tanti giochi e un succulento banco gastronomico.
I giocatori del Cus Pisa che hanno vinto il triangolare: Matteo Pratali (il capitano), Vincenzo Pisano, Giacomo Ponziani, Filippo Ponziani, Davide Cappai, Daniele Scattolin, Marco Trebbi, Claudio Corradini, Lorenzo Crescimbeni, Daniele Dellomonaco, Cosimo Angelini, Giorgio Foffa, Tommaso Piseddu, Francesco Baccetti, Dimitri Michelucci, Edwin Rossi, Alessio Sediani, Giovanni Bertorello. Allenatore: Danilo Sediani.
Matteo Liorre