post

Torneo UISP giovanile seven di Cusago

Nel torneo giovanile YOUTH SEVEN RUGBY CUP di Cusago riservato a giocatori nati nel 2001, 2002 e 2003, organizzato dalla UISP domenica 6 marzo 2016, finalmente giochiamo con la maglia degli Unni e per qualche giocatore e genitore l’emozione della prima volta è grande e gli scatti fotografici e i video si sprecano…

Insieme agli amici dei Rosafanti, e con gli esperti under 16 Giack e Teo a fare da chioccia smistando palloni e concretizzando un innumerevole numero di placcaggi i nostri ragazzi – accompagnati da Alessandro, Francesco e Paolino – scendono in campo determinati con diversi genitori a bordo campo pronti a sostenerli ed incitarli….

20160315005202

Sul campo il programma prevedeva un torneo seven e nel girone ce la siamo giocata prima con Verbania, una squadra strutturata che non avrebbe sfigurato neanche nel campionato FIR di categoria, poi con il Rugbio dove siamo stati sconfitti sul filo di lana ed infine con i Lupi Nord Milano di Cinisello squadra ordinata in campo che sa cosa fare pur essendo alle prime armi e con gli alunni che seguono attentamente le direttive dell’allenatore Donato.

Per la cronaca una vittoria e due sconfitte, ma per chi realmente ha capito lo spirito della giornata e dell’iniziativa questo non interessa, in realtà infatti non sappiamo neanche chi si sia aggiudicato il torneo e se fossero previste delle coppe o dei riconoscimenti.

In sintesi un bel pomeriggio di rugby conclusosi con un ottimo terzo tempo organizzato dalla UISP e svoltosi in un clima molto simile alla convivialità del torneo scolastico degli Alunni di Cassano Valcuvia; un ottimo momento di crescita per tutti i ragazzi che speriamo possa ripetersi presto….

Alla prossima avventura, con la promessa di portare una tappa della manifestazione a Cassano Valcuvia.

Giocatori scesi in campo: Giacomo Bezzolato, Andrea Bui, Cristiano Cenci, Francesco Cenci, Elia Della Bella, Francesco Fusco, Matteo Isabella, Riccardo Salvadori, Lorenzo Scordo, Lorenzo Torno.

Accompagnatori/Allenatori: Francesco Arleo, Alessandro De Bernardi, Paolo Evangelista