post

Campionato giovanile U16 – “chi placca vince!”… Anche Lainate va al tappeto

Continua la striscia di vittorie e i nostri gialloblù trionfano sulla seconda in classifica grazie ad una prova gagliarda di tutti i ragazzi che con determinazione e tenacia mettono in campo per tutta la gara una grandissima difesa che toglie respiro e lucidità al Lainate, incapace talvolta di trovare soluzioni nonostante le due mete siglate nella prima frazione.

Tutte le nostre tre segnature nascono da palloni recuperati dall’ottima pressione difensiva, anche perché nelle fasi statiche, tanto in mischia ordinata quanto in rimessa laterale, fatichiamo ad avere palloni di qualità vista l’assenza del tallonatore Rossi sostituito da Brioschi che si sacrifica fuori ruolo.

Spiace non aver potuto festeggiare la nostra vittoria insieme ai nostri avversari vista l’impossibilità di Lainate di partecipare al terzo tempo speriamo non determinata dall’esito del match.

Sarà per il ritorno, dove ci auguriamo a prescindere dal risultato di passare con gli avversari un momento di convivialità extra campo imprescindibile per continuare a trasmettere i valori del rugby tra i ragazzi, gli allenatori e i tifosi.

La cronaca del match

Dopo un avvio in sordina e contratto saliamo in cattedra con un’ottima difesa, frutto degli allenamenti di queste settimane, nonostante il pallino del gioco resti costantemente del Lainate i cui giocatori mostra un buona circolazione di palla e un bel gioco di movimento e corale che produce il doppio vantaggio a causa di un calo fisico e di concentrazione della linea difensiva.

I nostri ragazzi non crollano anzi si riprendono riaprendo la partita prima dell’intervallo con la meta di Dal Boni trasformata da Rabbal, ottima la sua prova oggi, e andando a riposo sottobreak.

Anche il secondo tempo è caratterizzato da un possesso di palla quasi totalmente a favore degli ospiti; però solo i gialloblù muovono il tabellino trovando prima la meta con Moutaharrik sempre su palla recuperata e poi quella del sorpasso grazie ad un intercetto di Rabbal che si invola in mezzo ai pali con una corsa in solitario da metà campo.

Verso la fine ci sarebbe spazio anche per la quarta meta quella del bonus con Vetralla che, sempre dopo un recupero difensivo, corre dai nostri 22 m e viene fermato proprio sulla linea di meta da un avversario; forse la lezione sarebbe troppo severa ed ingiusta per un volitivo Lainate.

Ancora deficitario il gioco al piede dei gialloblù e peccato per le due facili trasformazioni sotto i pali fallite che lasciano il risultato ancora in bilico, ma l’uno-due carica ulteriormente i nostri che mantengono il vantaggio fino al fischio finale dell’arbitro Borzone.

Nonostante le diverse defezioni su tutti i fronti della Franchigia, compresa quella di Durmont convocato dalla nazionale svizzera, che non consentono di arrivare a 22 giocatori in lista gara i ragazzi hanno risposto alla grande, infatti tutti hanno giocato con molta grinta e nessuno ha mai mollato sugli scudi e da segnalare le ali Rabbal e Isabella autori di molti placcaggi decisivi che hanno salvato il risultato.

Prossima appuntamento:

Ora la meritata pausa natalizia e ritroveremo il campo il 30 gennaio 2016 per l’ultima partita del girone di andata a Gallarate con il Malpensa.

Marcature:

primo tempo: 6’ meta Lainate trasf. (0-7), 18’ meta Lainate n.t. (0-12), 26’ meta Dal Boni trasf. Rabbal (7-12)

secondo tempo: 7’ meta Moutaharrik n.t. (12-12), 11’ meta Rabbal n.t. (17-12)

Calci: Rabbal 1/2, Dal Boni 0/1, Lainate 1/2

Giocatori:

Barbirati, Bellomi, Bezzolato (vcap), Bonanno, Brioschi, Dal Boni, D’Elia, Isabella, La Commare, Mondini (cap), Moutaharrik, Pendusci, Rabbal, Rihan, Schmidt, Talamo, Vera, Vetralla, Zattini.

Risultati:

VARESE2 – COMO 26-17

TRADATE – LAINATE 17-12

SETTIMO MILANESE – PARABIAGO 15-12

RHO – MALPENSA 104-0

Classifica:

RHO 30, LAINATE 25, TRADATE 19, SETTIMO MILANESE 16, VARESE2 12, PARABIAGO 10, COMO 5, MALPENSA 1

A breve disponibili le foto della partita a cura di D. Isabella

post

L’ultimo weekend delle giovanili

Under 14
Ilop Valcuvia-Lainate 0-39
Sabato 12 ottobre si è aperta ufficialmente la stagione under 14 della Ilop Valcuvia con un concentramento a tre squadre sul campo di Via Noga a Cassano.
Nel primo incontro, gli Unni con Lugano hanno affrontato il Lainate, che aveva tre elementi di rilievo. La Ilop si è dimostrata all’altezza riuscendo a gestire la situazione, il capitano Davide Vetralla si è fatto sentire nei placcaggi e gli altri non sono stati da meno. Nell’ultimo mese i tecnici italosvizzeri hanno insistito allenando i propri ragazzi su: punti di incontro, gestione e possesso della palla. Durante la partita si è vista una buona applicazione degli insegnamenti con i ragazzi bravi a non mollare mai. La differenza di punteggio non deve allarmare, Lainate ha vinto andando in meta sette volte. Per gli Unni è mancata solo la soddisfazione di muovere il punteggio.
Ilop Valcuvia-Malpensa 7-22
Con il Malpensa di Gussoni e Bettinelli, il gioco della Ilop è stato decisamente migliore rispetto alla prima sfida. Bene fuori, buona la gestione dell’ovale, ma purtroppo è arrivato l’infortunio del mediano di mischia Paul Pansier. Davide Vetralla è stato spostato nel ruolo di Paul e si è un po’ perso l’equilibrio fra i reparti. Importante l’apporto di Tommaso Guidi che si è buttato in mischia e ha realizzato una meta poi trasformata da Davide Vetralla. Vittoria dei gallaratesi a segno con le mete di Airaghi, Zuinisi, la doppietta di Robba e una trasformazione centrata da Di Cara.
Nell’altro incontro di giornata, il Lainate ha vinto contro il Malpensa con un netto 65-0. Complimenti ai piccoli caimani che hanno fatto vedere un rugby di elevata categoria.
Unni scesi in campo: Lorenzo Ricciardi, Samuel Rallo, Andrea Zambello, Leopoldo Rivolta, Federico Anello, Daniel Picconi, Paul Pansier, Giacomo Bezzolato, Matteo Isabella, Tommaso Guidi, Davide Vetralla, Gabriele Boscariol e Nicola Martoni.

[nggallery id=12 template=download ]

 

Unde16: Ilop Valcuvia-Cus Milano 21-12
Esordio stagionale di rilievo per l’under 16 italosvizzera, gli Unni hanno battuto la seconda formazione del Cus Milano. Buona prestazione di tutto il gruppo che, nell’incontro di domenica mattina, è andato in meta tre volte. Una marcatura a testa per Manuel Sala, Michael Galli e Luca Ballarin che ha anche realizzato tutte e tre le trasformazioni.

Under 18: Parabiago-Malpensa con Unni 72-0
Dimostrazione di superiorità tecnica e fisica della squadra di casa che ha espresso coesione in tutti i reparti. I ragazzi allenati da Evangelista e Bettinelli dovranno innalzare in futuro, un maggior spirito di squadra e di conoscenza del gruppo. Quella di domenica è stata la prima partita ufficiale con giocatori Valcuviani inseriti nelle file del Malpensa, una collaborazione che durerà tutto l’anno.
Matteo Liorre

I risultati del fine settimana

Campionato Regionale U.16 girone 4

Recupero 3^ giornata di ritorno

Sabato 21 aprile 2012 ore 17.00

Valcuvia vs Lainate 7-17

Campionato Regionale U.14 girone C terza fase

4^ giornata

Domenica 22 aprile 2012 ore 11.00

Valcuvia vs Pirati n.d. rinuncia Pirati

Campionato Regionale serie C girone 5

Recupero 1^ giornata di ritorno

Domenica 22 aprile 2012 ore 15.30

Valcuvia vs S.Anna Vittuone 64-13

I risultati del fine settimana

Campionato Regionale U.14 seconda fase

4^ giornata

Domenica 4 marzo 2012 ore 11

Lainate vs Valcuvia 10-87 (5-47)

Mete: Ballarin e Fontana 3, Padovani e Keen 2, Sala Bernardi e Berton 1

Trasformazioni: Marani 10, Ballarin 1

Formazione:

Ballarin (Oddi), Tomasini (Schneeberger), Eicher, Padovani, Schnell, Fontana, Marani, Keen, Spertini, Berton (Bernardi), Sala (cap), Genel, Kleiner (Anello)

In neretto i giocatori del Rugby Valcuvia

Campionato Regionale U.20 girone 4

7^ giornata di ritorno

Domenica 4 marzo 2012 ore 12.30

Valcuvia vs Lecco 12-49

Campionato Regionale serie C girone 5

5^ giornata di ritorno

Domenica 4 marzo 2012 ore 14.30

Busto vs Valcuvia 16-24
1Tempo: 13 – 9 ( 3 cp Rossi);
2Tempo: 16 – 24 (meta Capano; meta Capano tr Rossi; cp Rossi).

Formazione: Badi, Landini (Capano), Battaglieri, Ferrara, Rocchetto, Rossi (Stella), Padula, Marmorato, Tuozzo, Maffiolini (Continisio), Porcelli, Busnelli, Renzi, Perconcin(C), Alberici( Di Muro).
N.e: Marchetti, De Rossi, Scotti.

I RISULTATI DEL FINE SETTIMANA

Campionato Regionale U.14 girone 2B prima fase

5^ giornata

Sabato 19 novembre 2011 ore 17.30

Valcuvia vs Lainate 0-20 (a tavolino)

Campionato Regionale serie C girone 5

6^ giornata

Domenica 20 novembre 2011 ore 14.30

Verbania vs Valcuvia 5-43

Campionato Regionale U.20 girone 4

7^ giornata

Domenica 20 novembre 2011 ore 12.30

Lecco vs Valcuvia 76-0

Minirugby U.12

Domenica 20 novembre 2011 ore 10.30

Concentramento organizzato dal Busto a 21057 Olgiate Olona (VA) Via Salvo D’Acquisto

 Squadre partecipanti

Union Milano, Parabiago 1 e 2, Amatori Jr, Rho e Busto Rugby con gli Unnini della Valcuvia

Unnini presenti:

Fusi Edoardo, Grosbuis Lubien, Santalucia Manuel, Vetralla Davide, Zambello Andrea, Zocchi Angelo

Risultati:

Busto vs Union 21-38 (6-3)

Busto vs Rho 55-0 (11-0)

Busto vs Rho 28-24 (4-4)

I risultati del fine settimana

Campionato Regionale U.20 girone 4

3^ giornata

Domenica 23 ottobre 2011 ore 12.30

Valcuvia vs Varese 15 – 38

Campionato Regionale U.16 girone 4

3^ giornata

Sabato 22 ottobre 2011 ore 16.30

Lainate vs Valcuvia 29 – 19

Campionato Regionale U.14 girone 2B prima fase

2^ giornata

Domenica 23 ottobre 2011 ore 11

Lainate vs Valcuvia 0 – 106

 

 

Mustacchio, Renzi e Di Muro con quattro mete si avvicinano alla capolista

SENIORES: La partita con il Busto ha un fascino storico, un derby che nasce ancora prima della nascita delle due società, inizia nel 2007 quando il primo gruppo di Unni, che poi fondarono la società affrontarono in un campo di Cocquio Trevisago la squadra universitaria della LIUC, da allora si sono fatte un sacco di amichevoli, fino a quando l’anno scorso, con la nascita del Rugby Busto, quel derby si è spostato in campionato. Dopo due sconfitte, l’anno scorso, il derby è vinto dalla squadra del Rugby Valcuvia, che haa battuto i bustocchi 30 a 15, con mete di Mustacchio, doppia meta di Renzi e meta nel finale di gara, che vale il punto bonus di Di Muro. Trasformazioni e Calci di punizioni realizzate da Rossi ed Evangelista, quest’ultimo migliore in campo.
Da segnalare l’esordio in campionato di Andrea Alberici.
Prossima partita in casa contro Cesano Boscone, domenica 21 Novembre alle 14,30.

Continue reading

Il rugby femminile esiste e Cassano Valcuvia ospita la seconda giornata.

Più di cento ragazze provenenti da tutta la Lombardia, da Asti e da Genova hanno invaso il campo dell’ASD Rugby Valcuvia, la pioggia e la distanza non ha fermato le giovani ragazze che praticano questo sport. Intanto la prima squadra ha disputato la sua prima trasferta vincendo con fatica sul campo del Borgomanero.

 

Continue reading

ASD Rugby Valcuvia ferma la capolista e guarda oltre.

I risultati della prima squadra e il carisma di Repossini porta stimoli al Club, che ospiterà la seconda
tappa della Coppa Italia Femminile domenica 7 Novembre, intanto gli uomini di Lenotti lavorano
tutti i giorni per la realizzazione di una struttura riscaldata per ospitare l’evento e i prossimi terzi
tempi.

SENIORES: Sotto la pioggia battente, Domenica 31 Ottobre gli Unni del Rugby Valcuvia battono
e dominano la capolista del Seregno con un secco 26 a 0. In meta Carbonara, Perdoncin, Marmorato
e Tuozzo, 3 le trasformazioni di Rossi. Ora si è a -4 da Seregno e Cesano Boscone, prime a 10
punti, e domenica prossima trasferta a Borgomanero. Prossima partita in casa, domenica 21
Novembre alle 14,30.

Continue reading